Contratti per e-Commerce

Consulenza legale per redazione e gestione di contratti di per eCommerce e informatici
A cura dell'avvocato Nicola ferrante

Condizioni Sito E-commerce in Modalità Marketplace

Leggi anche Consulenza per la redazione di contratti e-commerce

Rispetto ai comuni siti di e-commerce si stanno diffondendo i portali che vendono beni in modalità marketplace. Tramite questi siti web più rivenditori pubblicizzano la loro offerta commerciale e i loro prodotti al pubblico degli utenti, che tramite lo stesso sito possono effettuare acquisti di diverse tipologie di beni. Praticamente il gestore e proprietario del portale non vende nulla per suo conto, ma si limita ad ospitare altri imprenditori commerciali, che versano al gestore\proprietario una determinata percentuale sulle vendite. L'esempio più famoso di questa modalità è la società eBay. Si stanno comunque diffondendo anche in Italia molti marketplace specializzati in prodotti di determinate tipologie, come ad esempio alimenti biologici o tipici, prodotti per il tempo libero, per la cura del corpo o altri prodotti di nicchia.

Chiaramente, in tal caso le condizioni d'uso e di vendita del sito differiscono rispetto alle condizioni di un classico sito e-commerce, con cui il proprietario\gestore vende direttamente per suo conto e in suo nome i beni. Per prima cosa dovrà essere subito chiaro che il sito ospita negozi e-commerce di terzi rivenditori autonomi, con lo scopo di facilitare l'incontro tra questi e i potenziali clienti. Quindi dovrà essere precisato che il proprietario\ gestore del sito non è l'acquirente, il produttore o il venditore dei beni o servizi pubblicizzati e venduti, ma svolge solo la funzione di agevolare i rapporti tra i venditori e i clienti, senza operare alcuna attività di intermediazione tra loro.

Si dovrà inoltre sottolineare che i rivenditori operano in totale autonomia e che tutte le informazioni inserite nel sito in merito i prodotti venduti e le particolari condizioni di vendita ricadono sotto la loro esclusiva responsabilità. Infatti, il proprietario\gestore solitamente non effettua alcun controllo preventivo sulla veridicità e correttezza di tali dati. Quindi, le informazioni sulla disponibilità e le caratteristiche dei beni e servizi pubblicizzati, sul loro prezzo e sui tempi di consegna sono stabiliti dai rivenditori, ed è esclusa qualsiasi responsabilità a carico del proprietario\gestore del marketpalce per la mancata disponibilità o difformità dei prodotti ordinati, della quantità dei prodotti richiesti, di ritardi nelle consegne ecc......

Inoltre, in questo sistema di vendita il proprietario\gestore del sito non è mai direttamente responsabile per eventuali danni a cose o persone dovuti a difetti di produzione, conservazione e confezionamento del prodotto o comunque all'utilizzo dello stesso da parte degli acquirenti o consumatori finali. Tali responsabilità ricadono sempre sui singoli rivenditori che operano tramite il portale.

I marketplace più evoluti mettono sempre a disposizione degli utenti del sito un servizio di assistenza, per la segnalazione di eventuali problematiche nei rapporti con i rivenditori. Infatti, la presenza di rivenditori che non operano correttamente potrebbe causare gravi ripercussioni sull'affidabilità del sito stesso e quindi sul suo successo commerciale. Questi portali prevedono inoltre a favore degli utenti la possibilità di pubblicare recensioni sul servizio di vendita e sulla qualità dei prodotti acquistati.

Da precisare infine che come in tutte le vendite on-line dovranno essere garantiti agli acquirenti i diritti previsti dal Codice del Consumo, come la facoltà di esercitare il diritto di recesso e la garanzia sui vizi e difetti dei beni. In tal senso è opportuno che il proprietario\gestore del sito si assicuri che i rivenditori applichino, per tutti i loro clienti, il rispetto delle garanzie minime ed essenziali stabilite dalla legge per questo tipo di rapporti con i consumatori. E' quindi consigliabile che tra le parti venga sottoscritto un accordo che sia molto chiaro su questi profili.

Per informazioni sulla nostra consulenza per la redazione di contratti di e-commerce e vendita online visita questa pagina o contatta lo studio alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  al numero 3289687469 o tramite il  modulo di contatto costtostante.

Condividi con...

Contatto diretto

* Trattamnto dei dati in base alla legge sulla privacy
captcha
Ricarica