Consigli sui Requsiti del Contratto di Drop Ship

by Avv. Nicola Ferrante
Visite: 1534
Leggi anche Consulenza per la redazione di contratti e-commerce

Il contratto di drop ship (o contratto di dropshipping) è un contratto di fornitura solitamente stipulato tra una società che gestisce un sito di e-commerce e un'azienda produttrice o distributrice di un certo prodotto o di una gamma di prodotti. Questo contratto permette di esternalizzare la gestione del magazzino e la spedizione dei prodotti, dato che è direttamente la società produttrice e distributrice del bene a ricevere gli ordini dal rivenditore (cioè l'ecommerce) e a spedirlo al cliente. In tal modo la società che gestisce il sito di e-commerce diventa una sorta di intermediario tra i clienti e i fornitori.

Ecco i requisiti  minimi di un contratto di fornitura in modalità dropship:

  • i prezzi dei beni o prodotti applicati dal fornitore al rivenditore (cioè l'e-commerce) devono essere predeterminati. Si consigli a di allegare al contratto di drop ship un listino prezzi, che il fornitore si impegna a mantenere invariato per un certo periodo di tempo;
  • il fornitore si deve impegnare a trasmettere al rivenditore tutte le informazioni sui prodotti inseriti nel proprio listino prodotti, e quindi foto, descrizione, misure, caratteristiche tecniche, materiali usati, garanzia, e tutte le altre informazione utile alla descrizione e alla vendita degli stessi. Inoltre il fornitore si deve impegnare ad assicurare al rivenditore assistenza tecnica in merito ad informazioni, caratteristiche ed uso dei prodotti commercializzati;
  • il contratto dovrà indicare chiaramente le modalità di trasmissione dell'ordine e di spedizione, la tempistica e i costi indicativi, fissando dei termini per l'invio dei prodotti entro una certo tempo dal ricevimento dell'ordine. Possono essere previste modalità di controllo, per verificare il rispetto di questa procedura;
  • il fornitore deve assicurare che la costruzione e i materiali usati, la preparazione, il confezionamento e lo stoccaggio dei prodotti sia in regola con la normativa nazionale ed europea, con particolare riferimento a quella sanitaria e di sicurezza. Inoltre deve assicurare che i prodotti sono liberamente commerciabili nell'ambito della Comunità Europea. In tal senso, il fornitore sarà direttamente responsabile per eventuali danni a cose o persone dovuti a difetti del prodotto o comunque all'utilizzo dello stesso da parte degli acquirenti o consumatori finali;
  • il fornitore si deve impegnare a prestare idonea garanzia relativa ai prodotti distribuiti ai sensi del Codice del Consumo (D.Lvo 06.09.2005 n. 206) e, nel caso i prodotti ordinati pervengano all'acquirente danneggiati, non funzionanti, difettosi o non conformi a quanto ordinato, si deve impegnare ad accettare i resi inviati dagli acquirenti e, dopo congruo accertamento, riparare o sostituire il prodotto a sue spese nel più breve tempo possibile;
  • nel caso l'acquirente eserciti il diritto di recesso, solitamente il fornitore si impegna ad accettare i resi inviati dall'acquirente, previa comunicazione da parte del rivenditore della volontà del cliente di recedere dal contratto;
  • solitamente i rapporti con i clienti vengono tenuti esclusivamente dal rivenditore. Il fornitore non potrà mai usare i dati dei clienti nell'ambito della propria attività commerciale o per l'invio di messaggi pubblicitari;
  • solitamente il rivenditore può risolvere il contratto in caso di mancato rispetto della politica dei resi, gravi e rilevanti ritardi nella preparazione degli ordini ricevuti, gravi ritardi nella segnalazione di indisponibilità dei prodotti o interruzione della produzione, gravi danni a cose o persone dovuti a difetti del prodotto o comunque all'utilizzo o al consumo dello stesso da parte degli acquirenti o consumatori finali, mancato rispetto della normativa nazionale ed europea, relativa a caratteristiche, costruzione, materiali, confezionamento dei prodotti.

Per informazioni sulla nostra consulenza sui contratti di e-commerce visita questa pagina o contatta lo studio alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. al numero 328-9687469 o reamite il modulo di contatto sottostante.

Contatta l'esperto